News Scroller

Scroll - Pausa

Stop
Play

News Minibasket

Scroll - Pausa

Stop
Play

Sponsor

 

 

da "legabasket"

12/11/2012 - 12:37


foto: 

Carattere, coraggio ma soprattutto un cuore grande così. Si affida al fattore “c” una splendida Pink, capace di esaltarsi nelle difficoltà e di strappare con le unghie e con i denti i primi due punti stagionali. All’assenza già annunciata di Monica Pastore, in settimana problemi alla schiena hanno messo ko anche Adriana Pastore, giusto per rendere l’impresa ancor più appetibile e memorabile.

Una grande prova corale da parte di tutte anche se una nota particolare va ad una magistrale Daniela Perrone. Pressoché perfetta la prova della quattordici rosablue, la più grande in una squadra a referto con l’età media di poco superiore ai 18 anni. Gravata subito di falli gestiva perfettamente la situazione agendo d’esperienza, mettendo il bavaglio alla forte Gelfusa e chiudendo il suo scout con 11 punti, 15 rimbalzi, 27 di valutazione in 35 minuti di pregiata fattura. Pregiata come una Pink brava a soffrire e non perdere la testa nel terzo quarto, gestita e letta brillantemente da coach Ferrante.

Partenza sprint per le baresi con Araneo e Liuzzi (5-0 al 1’) , il muro eretto in difesa permetteva le scorribande offensive di una concentratissima Delli Carri (11-2 al 5’, tripla e gioco da tre punti completato). La prima difficoltà giungeva dai tre falli commessi in un amen da Liuzzi ma la diga difensiva reggeva lasciando alle laziali le briciole mentre Araneo continuava la personale specializzazione in tiri impossibili (16-5 al 10’).

La pressione difensiva ospite creava qualche problema (16-9 all’11’) ma con tre play in campo Bari non vacillava e nel traffico Araneo ristabiliva il +10 (19-9 al 12’). Score fermo per diversi minuti e mosso da Sasso (altri 16 minuti preziosi per la quattordicenne) coadiuvata da Delli Carri, alla migliore uscita stagionale : tripla, +14 e massimo vantaggio (25-11 al 17’). Il terzo fallo di Perrone complicava i piani rosablue ma un’imprecisa Gelfusa (3/9 ai liberi) graziava la Pink, avanti di 9 lunghezze all’intervallo lungo (25-16 al 20’).

Onnipresente Perrone, diveniva il fattore principale della partita (28-18 al 14’) insieme ad un perimetro infuocato dalle giocate di Araneo e Delli Carri, a segno dai 6,75. Nel momento migliore la batosta : quarto fallo per Perrone, richiamata in panca e ribaltone Santa Marinella. Contraccolpo psicologico importante per Bari, privata del suo punto di riferimento sotto i cristalli e break capitolino con Biscarini e Del Vecchio (38-37 al 30’).

Ferrante tentava il tutto per tutto e rimetteva nella mischia Perrone ma trovava risposte certe anche da Ricercato. Titubante per metà gara, decisiva nella seconda parte (41-39 al 32’). Delli Carri in versione Lupin regalava il +5, ancora Ricercato ma le ospiti rispondevano colpo su colpo. Il finale era proibito ai deboli di cuore. Tutta l’esperienza e la classe di Elena Russo contrapposta alla follia dell’ispirata musa Anghely : sul +2 piazzava una bomba fondamentale, ancora Russo per il -1 ma fallo subito su tiro da 3 punti di Delli Carri e ossigeno Pink (55-52 a 43” dal termine). Lunetta protagonista nel finale, le mani di Ricercato e Delli Carri non tremavano e al suono dell’ultimo sirena poteva esplodere la gioia per un’autentica impresa e per un successo, il primo, tanto atteso.

Vittoria importante che permette di scrollare lo 0 in classifica, inietta fiducia in un gruppo giovanissimo e permette a staff e squadra  di preparare la difficile trasferta di Civitanova con una dose di tranquillità non indifferente.
 

Pink Sport Time Bari - S. Marinella 61-54

Pink Sport Time Bari : Araneo 11, Ricercato 10, Liuzzi 3, Delli Carri 24, Sasso 2, Tansella , Perrone 11, Rossi, Caradonna n.e. Coach : Ferrante

S. Marinella : Vicomandi 10, Biscarini 12, Del Vecchio 10, Russo E. 11, Pagliocca n.e., Sabatini. Benedetti, Romitelli, Rogani n.e. Coach : Precetti

Parziali: 16-5, 9-11, 13-21, 23-17

Arbitri : Vallaro Domenico e Ozzella Roberto

Area Comunicazione Pink Sport Time Bari

USD Santa Marinella P.IVA 03620981005 via Aurelia 455 S. Marinella (RM)